Laf Abbigliamento

“La moda passa, lo stile resta” (Coco Chanel)

abbigliamento composit

Laf Abbigliamento è una scelta di stile, per donna e uomo.

La tradizione, la ricerca del particolare, la qualità. Capi senza tempo e sempre attuali. La meraviglia delle fibre naturali. La vestibilità comoda offerta dal connubio tra la forma e la sostanza nell’abito.

Capi con una forte identità per un’ interpretazione personale del vestire: I velluti, i fustagni, la jeanseria italiana, la pura lana. Le comode vestibilità delle produzioni di eccellenza del Made in Italy ma anche olandesi, tedesche, austriache, inglesi e spagnole. Anche negli accessori: dai cappelli in feltro alle calzature in pelle e dai colorati stivali in caucciù alle borse artigianali in pelle e tessuto.

 

  • DSC_1915
    DSC_1915
  • DSC_1918
    DSC_1918
  • DSC_1920
    DSC_1920

 

Loden e lana cotta

La tradizione Mitteleuropea si definisce nei classici del loden e della lana cotta.

Raggiunge la modernità con la raffinatezza della lana cotta extra light e con modelli giovani e colorati, mantenendo salde le radici con il loden classico uomo-donna, le mantelle e il sartner.

Con la linea Sein und Deisign, per esempio, proponiamo la realizzazione artigianale di caldissime mantelle e cappotti in feltro double face.

 

Il tweed e il country classic

Vivere all’aria aperta con i tessuti e i filati della cultura classica inglese e irlandese, materiali fatti per durare nel tempo e intramontabili nello stile: il tweed e il wax cotton, i maglioni in lambswool, il cashmere e gli intramontabili Aran.

 

Cashmere

Il cashmere, o kashmeer è una pregiatissima fibra tessile formata con il pelo della capra hircus. La mano del cashmere è morbida, setosa e vellutata, dà una sensazione calda e soffice. Il suo nome viene dal Kashmir, regione storica attualmente divisa tra India, Pakistan e Cina, da dove si esportò verso l’Europa sin dall’inizio del XIX secolo.

Per raccoglierlo si esegue una pettinatura manuale del mantello durante la stagione della muta, che avviene in primavera. La produzione si aggira in media tra 100 e 200 grammi di pelo fine per ogni animale adulto.

 

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi